D2 E TORNEO DONNE

D2: PRIMO PUNTICINO                   Davanti alla folla delle grandi occasioni, opposti al team di piazza Verbano che sta giusto un posto più in alto di noi nella classifica del girone A i nostri eroi dopo lunga pugna sono riusciti a fare 3 a 3…sempre meglio che buscarle come accaduto nelle giornate precedenti!  Ryan Wijeratne ha vinto 2 su 2 anche se, nella 2a, all’inizio si è trovato sotto; ma poi, più forte tecnicamente, è riuscito “a starci colla testa”, a sbatterla più dentro che fuori e quindi ad imporsi.   Il terzo punto è venuto dal capitano cioè il conte Iannuzzi che, sebbene in giornata alquanto opaca, ha trovato in sè la volitività per prevalere sul numero 3 avversario.  Caretti contro il n° 2 ha fatto una buona partita con qualche sprazzo davvero pregevole, ma è ancora troppo falloso per sperare di vincere in D2 dove non è che giochino dei talentoni, ma trattasi comunque, per lo più, di gente coriacea. Infine De Lorenzi purtroppo non ha saputo approfittare di una stentata partenza dell’esperto n° 1 avversario, l’ex 2^ ctg Costantino; Massimo, perso ohilui un primo set in cui si era trovato molto avanti, ha ridato self-confidence all’ opponente ed è crollato nei successivi 2 set. Deve mangiare una montagnola di polenta, per reggere lo stress di gara e giocare cattivo. E sia ben chiaro a tutti e 4 i nostri: dovranno fare robe turche nelle rimanenti giornate, se vonno evita’ la retrocessione!

LUN PROSSIMO, 19 NOVEMBRE ORE 20.45: TORNEO FEMMINILE                 Domandiamo a ciascun membro della Asd, dai suddetti titolari fino al più principiante che, fino a domenica, si dia un po’ da fare per trovare almeno una giocatrice che partecipi a detto torneo, riservato a femmine maggiorenni non solo “non tesserate 2018/9”, bensì “mai tesserate in vita loro”, nemmeno se 99enni.

VARIE

REPETITA IUVANT               Affinchè nessuno, distratto, vada per niente fino a via Morro sabato 10 e/o lunedì 12, nuovamente avvisiamo che in dette giornate dobbiamo tenere chiusa la palestra (come in altre occasioni, dato che è sede di voto stavolta non elettorale bensì di referendum).  Recupereremo.

MER 14 APRIAMO PRIMA                Siccome la forzata chiusura suddetta ha comportato l’impossibilità di disputare in casa la 4^ di D2 prevista appunto il 10, essa è stata posticipata a mercoledì 14.  Andremo in palestra un po’ prima, 20.15 e si prega capitan Iannuzzi di avvisare il cap. avversario che il cancello aprirà a tale ora. Per chi non lo sapesse, quando c’è partita casalinga si può, facoltativamente, guardarla, giocare sugli altri tavoli o alternare tali attività.

TORNEO FEMMINILE A PREMI DEL 19                Lunedì 19 novembre ore 2045 svolgeremo (il primo fu nel 2015/6, il secondo nel 2016/7) il 3° e ultimo torneo per maggiorenni mai tesserate Fitet con 100 euro in buoni spesa alla 1a, 60 alla 2a, 40 alla 3a e 25 alla 4a, offerti da CR-Conad.  Esortiamo quelli der clèbbe a diffondere la notizia perchè la gara si effettuerà se vi saranno min 8 concorrenti.

D3                Si avvicina il 24, data d’inizio, per noi in trasferta, di una D3 assai più tribolata che in passato (quando più volte, causa eccedenza di pretendenti, dovemmo ricorrere ai Trials per definire i titolari) nella composizione della rosa-giocatori. L’esordio sarà in trasferta, in presenza di qualificati mass-media d’oltreoceano.

VARIE

GRINTA FEMMINILE                Una formazione delle nostre giocatrici (Silvia Battaglia, Marianna Cassone, Carla Melpignano) mercoledì scorso ha affrontato in amichevole un atipico terzetto: Giuseppe Florio, Fabio Iacoponi (i quali, essendo ancor più novizi delle ns eroine-cocaine, pigliavano vantaggio) e il celebre conte Iannuzzi che invece il vantaggio lo dava a tutte e 3.  Be’: a dimostrazione che le donne stanno gradualmente migliorando, l’inequivocabile 7 a 2 che hanno inflitto agli uomini! E la Melpignano, avvalendosi – va detto – di 4 punti avanti, è riuscita a prevalere pure sul tetragono conte fino ad allora autore delle 2 suddette vittorie e quindi imbattuto.

ER REFERENDUM CE FA PPERDE 2 GIOCATE                   L’11 nov ci sarà il referendum sull’Atac, sottoforma di una normale votazione politica o amministrativa cioè con tanto di seggi.  La scuola di via Morro Reatino è sede elettorale e quindi sab 10 e lun 12, rispettivamente preparazione seggi e spoglio schede,  ci sarà precluso l’ingresso in palestra. Una volta (Iannuzzi  e chi scrive) tentammo di entrare al lunedì e venimmo minacciati di ergastolo dai militari che stavano finendo lo spoglio! Ci rifaremo giocando un po’ di più in altre date.

D2                 I nostri – probabilmente rinforzati da Wijeratne – giocano domenica mattina in casa del club-dipendenti Banca d’Italia, dove già pugnammo con alterne fortune nelle passate stagioni.  Però attenzione: per sab 10, giorno in cui avremmo dovuto avere un altro match in casa, il presidente Freddiani e/o il capitano debbono comunicare alla Fitet e alla squadra ospitata che non si potrà giocare causa referendum di cui sopra, e proporre data alternativa, magari anche un lun o mer sera. Sentiamoci perchè un paio di date, p.e. il 24/11, andranno evitate.

D3                  Ancora non è uscito il calendario. Nel frattempo ci siamo dati da fare per mettere insieme una squadra decente agli ordini del cap. Vicerè.

I SABATI                 Mentre quest’anno abbiamo una squadra agonistica in D2 e una in D3 le quali giocheranno gli incontri casalinghi alle 15.30 di certi sabati, fino all’anno scorso, per varie stagioni, di squadre ne abbiamo avute 3; e una la facevamo iniziare dopo le 17, per cui era necessario andare avanti fino alle 19 e talora, non avendo il pingpong minutaggio prevedibile, anche un po’ oltre. Ma adesso che questa necessità non vi è più, a volte saremmo dell’idea di sgommare attorno alle 1815-1830: quelli tipo Raffaelli che usano entrare in palestra ai tempi supplementari lo tengano presente.

VARIE

AMICHEVOLE                    Pur disturbata da facinorosi ultras confusi tra la :folla, si è svolta il 15 un’amichevole tra la nostra squadra di D2 e quella di D3.  Si prevedeva una supremazia tecnicoagonistica della prima sull’altra e perciò si era convenuto che ciascun giocatore di D2 desse 2 di vantaggio ad ogni suo avversario di D3 entro una formula “Swaythling” cioè 3 contro 3 con svolgimento di tutti e 9 gli incontri. Nonostante tale vantaggio che avrebbe dovuto colmare il divario, la D2 (De Lorenzi, cap Iannuzzi, Wijeratne) ha massacrato la D3 (Manni, Raffaelli, cap Vicerè); è finita 8 a 1, con punto della bandiera di Vicerè conquistato ai danni del suo omologo.

VISITE MEDICHE                 Solo una piccola parte dei giocatori l’ha fatta, finora…FATELA perchè il presid Freddiani ha detto che non farà giocare in campionato “i discoli”.

TORNEI DI QUALIFICAZIONE AL MASTER 2019                Saranno 4 più il Master per il singolo e idem per il doppio. Inizieranno a novembre o primi dicembre. Speriamo la specie dei doppiòfobi si sia estinta.

20 ANNI DEL NS CLUBINO            Esso, con prima denominazione “Pingpong Roma&dintorni”, nacque a fine settembre 1998 presso la leggendaria discoteca “Piper” di v Tagliamento; l’idea di fare un po’ di attività pongistica là dentro intrigò l’allora proprietario, il caro e compianto dr. Bornigia e così si partì, con soli 2 tavoli perchè il parterre non ne teneva di più. I primi “gladiatori” della ns squadretta furono l'”eterno” Gigi Lajolo e il famoso gallerista-mercante d’arte Fabio Sargentini.   Entrambi certo non più teen-ager, coll’aiuto di “qualcuno” ormai panciuto eppure ancora efficace tesseratosi apposta alla giornata decisiva, vinsero il campionato!    Ora, nei giorni scorsi, si era pensato di fare una festicciola appunto dentro il Piper in occasione dei 20 anni di attività, ma l’attuale gestione non pare aver ben recepito la proposta…essa è piaciuta solo a Gabriele Bornigia (figlio del suddetto Giancarlo) che però è impegnato lavorativamente in Spagna.   Evabbè, pace…vuol dire che faremo qualcosa dappernoi sotto Natale.

CAMPIONATO D2

D2: SECONDA SCONFITTA              Domenica scorsa Caretti, De Lorenzi (entrambi 0 punti) e cap. Iannuzzi (una vittoria su 2) si sono beccati un bruciante 1 a 5 dal TT Roma in zona Lanciani…certo esordire con sconfitte alla 1a e alla 2a giornata esaltante non è, ma bisogna stare concentrati e vendere cara la pellaccia fino in fondo. Ora ci leccheremo le profonde ferite nella pausa del calendario federale, un paio di settimane…e l’auspicato ingresso in squadra di Ryan Wijeratne, che già giocava con noi anni fa ed è uno che in D2 può vincerne parecchie, ci fa ben sperare per il futuro.

D3                  Tra pochi giorni si chiude l’iscrizione alla D3 e, causa certe vicissitudini provocate da qualcuno che”al penultimo momento” ha tirato indietro il popocci, da certa che pareva la cosa era divenuta “vacillante”…però comunque, con malcelata gioia di cap. Vicerè, ‘sta D3 la faremo!

TORNEO “CIRCA CO’ LI SORDI”                     Tra non molto disputeremo il 3° e ultimo torneo (stavolta riservato a donne e ragazzi under 13, tutti rigorosamente mai tesserati) con montepremi in “denaro sottoforma di buoni acquisto nei suoi supermercati” gentilmente datoci dalla catena CR-Conad. Ancora non è stata fissata la data.

INIZIO CAMPIONATO D2

D2: INIZIO CON SCONFITTA…                   Contro l'”Isola”, 1a di campionato 2018/9, avrebbe comodamente potuto essere almeno un pareggio – tra l’altro eravamo partiti 2 a 1 per noi con punti di De Lorenzi e Iannuzzi – e invece 3 brutte sconfitte di fila hanno fatto sì che il risultato finale sia stato 2 a 4.   De Lorenzi e Iannuzzi bene solo nella loro prima partita, mentre nella seconda hanno giocato mediocremente; Caretti purtroppo confuso, impreciso in entrambe.   E dire che probabilmente questo è, assieme a noi, il team meno quotato del girone…o tiriamo fuori fin d’ora i co…canini, oppure retrocederemo in d3.

PROSSIMA DI D2                 Si svolgerà domenica prossima 7 ottobre alle 1730 in casa della As Roma TT.

D3                Il Comitato regionale Fitet ha fissato nel 15 ottobre il termine per le iscrizioni.  A parte il presidente Freddiani per il quale obbligatoriamente passa tutta la burocrazia del ns club, onore e onere del capitanato sarà di Giorgio Vicerè,nel duplice ruolo di capitano e giocatore; la rosa comprende per ora, salvo clamorosi acquisti, i giovincelli Bianchini, Lajolo e Quintano, 240 primavere in 3.  Sarebbe bene che Vicerè si facesse spiegare da Iannuzzi, cap. della D2, come si compila il modulo quando se ggioca in casa, ahò.

FAGIOLO DI BURRO, VOLONTÀ D’ACCIAIO                  Quelli/e del nostro club farebbero bene ad ispirarsi, quanto a grinta e anche ad efficacia, a tale Eric Esch detto Butterbean (fagiolo di burro…), un americano cl 1966 ritiratosi tardi, nel ’13, già quotato pugile (77 vittorie su 91 matches), kickboxer (3 vittorie su 7), combattente di “arti marziali combinate” (17 v su 28) ed estemporaneo wrestler.  Butterbean, superciccione (182 cm per circa 200 kg, talora anche 230), gareggiava contro atleti in forma smagliante…eppure spesso li faceva fuori grazie a grinta e a forza/velocità di braccia. Osservandone su Youtube i combattimenti, a partire dall’espressione del suo viso si intuisce che l’arma vincente di Butterbean era la volitività, si presume derivante da grande fiducia in se stesso; persino Mike Tyson lo ammirava. Se quelli della ns D2 ne avessero avuto almeno il 50% della sua, azz… contro l'”Isola” avremmo almeno pareggiato!   Oggi Butterbean, che in Usa è anche un personaggio televisivo, fa il deputy marshall (vicesceriffo) in una cittadina dell’Alabama (dove guarda caso la criminalità è assai scarsa…).

NEWS DI INIZIO STAGIONE

TORNEO DISALLENATI: VINCE DE LORENZI                    Il parecchio migliorato Massimo De Lorenzi si è aggiudicato il torneino di apertura stagionale, dopo aver disputato nella mattinata di sabato, con scarsa fortuna, una gara federale. Egli ha prevalso in finale sulla new entry Valter Degli Effetti il quale si avvaleva di vantaggio. Nell’Albo d’Oro di tale torneo De Lorenzi succede a Cesareo cui andò l’ed. 2017.

D2: PRIMA GIORNATA                      Sabato pomeriggio inizia, in casa, la serie D2; anche in Cina sanno che il nostro umile obiettivo è di non venire retrocessi.  Tutti gli iscritti possono venire a giocare in contemporanea a tale match oppure, se preferiscono, a farvi da spettatori-spettatrici.

D3                      Il Comitato regionale Fitet ancora non ce ne ha comunicato l’inizio; probabile che sia tra 2 o 3 settimane. Quasi sicuramente parteciperemo con 2 squadre.

SI RICOMINCIA!

SI RICOMINCIA!                  Dopo la lunga estate calda, il 22 settembre, sabato, alle 15 ci ritroveremo a via Morro Reatino dove il Municipio XV ha dato una proroga annuale.

TORNEO DEI DISALLENATI                  Appunto il 22 alle1630, dopo aver permesso ai nostri arrugginiti in quanto appunto disallenati eroi ed eroine di rigiocare un pochino onde ricordarsi che la palla è sferica e il tavolo rettangolare, svolgeremo tale teribbbbile torneo e…vinca il meno peggiore!

D2                   Mentre la D3 partirà un po’ più tardi, la D2 inizia già il 29-30 settembre!  Pertanto i nostri gladiatori inizino fin d’ora a bombarsi con 15 uova al dì, nandrolone, steroidi anabolizzanti e quant’altro onde presentarsi in campo “carichi” come Rocky quando affrontò il colosso biondo che gli aveva detto, più che mai minaccioso, “io ti spiezzo”!

FINE STAGIONE

TORNEO DI FINE STAGIONE 2017/8                    Traendo profitto sia da qualche piccolo vantaggio, sia – soprattutto – dal novero ridotto dei competitori (parecchi erano già pancia all’aria sulle spiagge da Santa Marinella a Sabaudia), l’outsider Andrea Dato, giocatore di poker per mestiere e di pingpong per passione, il 7 luglio si è vinto torneo e coppazza itinerante sulla cui base sono scritti i vincitori del torneo di fine stagione anno dopo anno. Il nostro eroe, mostrando di essere ormai abbastanza capace di “gestire con freddezza la gara”, ha prevalso in una tirata finale su Paolo Gonella giuntovi per il rotto della cuffia (differenza-set ai danni della Melpignano).

BUONA ESTATE!                  Trascorretela con piacevolezza, e in vacanza se vi capita estraete dal fodero la temibbbbile racchetta e distruggete qualche velleitario/a turista di Stoccarda o Manchester!  ci rivedremo a settembre, in data che comunicheremo tempestivamente (anche in subordine al solito bando-palestre).

MASTER

MELPIGNANO CAMPIONESSA FEMMINILE SOCIETARIA 2018                     Carla Melpignano ha prevalso il 25/6 in un assai combattuto “tuttecontrotutte” collezionando 3 vittorie e una sconfitta. Le avversarie erano – in rigoroso ordine alfabetico – Silvia Battaglia (unica ad averla battuta) con 2 vinte, Ilaria Belardinelli (1), Ilaria Calzolari (2) e Marianna Cassone (2).

MASTER 2018 A CAMEO               Dopo la vittoria 2017 di Schiraldi (assente alle qualificazioni 2018 e di conseguenza fuori dal Master 2018), il 27 giugno il vincitore è risultato Claudio Cameo.  Ecco il dettaglio della gara in cui nessun match è andato in bella. QUARTI: Abbatelli-Iannuzzi 3 a 0, Cameo-Raffaelli 3 a 0, Arnaldi-De Lorenzi 3 a 1, Cesareo-Cavallaro 3 a 0.  SEMIFINALI: Cameo-Abbatelli 3 a 1, Cesareo-Arnaldi 3 a 1. FINALINA 3°-4°: Abbatelli-Arnaldi 3 a 1. FINALE: Cameo-Cesareo 3 a 0.